Pins personalizzate

Ah, le spillette!
Da sempre gadget (molto) gradito a coloro i quali devono optare per un articolo promozionale poco costoso e facile da indossare ed esibire, le pins, non mancano mai sui banchetti dei gruppi musicali indipendenti o delle associazioni culturali ed attiviste.
Diffusissime tra la fine degli anni 70 e gli anni 80 da qualche anno hanno ripreso a riscuotere un indiscutibile successo, grazie anche al prezzo contenuto, alla velocità di realizzazione, alla facilità di distribuzione e trasporto, ma soprattutto grazie alla loro incredibile versatilità comunicativa.
Come si stampano le spillette?
Le spillette personalizzate sono composte da placchette circolari in metallo di vario diametro (le più diffuse sono quelle di 1 pollice di diametro, ovvero 2,4 cm circa), sulle quali viene applicato un dischetto di carta stampata recante il disegno richiesto dal cliente (può trattarsi di una comune stampa in quadricromia digitale o a getto d’inchiostro); il tutto è sormontato da un ulteriore dischetto in plastica trasparente (mylar) che chiude e protegge la stampa.